Tutta la notte

.....alle notti infinite, quando insonni, con i locali già chiusi, si vagava fino all'alba per non sprecare neppure un secondo di vita.