Donnine alla moda: la proposta

 (OGNI RIFERIMENTO A PERSONE ESISTENTI O A FATTI REALMENTE ACCADUTI È PURAMENTE CASUALE)Quarto capitolo  Susy Mary si decise ad andare a casa di Santina nel  giorno di riposo dal lavoro. Dovevano bersi un caffè e fare quattro chiacchiere tra vicine. Susy attraversò il pianerottolo e, prima di suonare il campanello, notò che sulla targhetta non c'era … Continua a leggere Donnine alla moda: la proposta

Donnine alla moda: la vicina di casa

(OGNI RIFERIMENTO A PERSONE ESISTENTI O A FATTI REALMENTE ACCADUTI È PURAMENTE CASUALE) Terzo capitolo   Con i primi stipendi da fame guadagnati da Murder King , la nostra Susy Mary fu costretta a fare delle scelte. Mentre pensierosa si aggirava per la stanza, davanti allo specchio notò che il suo fisico avrebbe avuto bisogno … Continua a leggere Donnine alla moda: la vicina di casa

Parallelismi (terza serie) 13#

(OGNI RIFERIMENTO A PERSONE ESISTENTI O A FATTI REALMENTE ACCADUTI È PURAMENTE CASUALE)   Tredicesimo capitolo   Quando i nostri impensabili eroi ebbero risolto tutti i problemi del pianeta, la vita degli umani divenne più semplice e sostenibile. La marijuana aveva sostituito il tabacco, i topi vivi erano solo un semplice piatto tipico veneto e lo smart working era … Continua a leggere Parallelismi (terza serie) 13#

Parallelismi (terza serie) 12#

(OGNI RIFERIMENTO A PERSONE ESISTENTI O A FATTI REALMENTE ACCADUTI È PURAMENTE CASUALE)   Dodicesimo capitolo   Lola S. e Greta T. partirono per una tournèe in giro per il mondo. A Casalpusterlengo tennero una conferenza sui virus, sulle nebbie e sulle code al casello dell'autostrada; a Katmandù sul disboscamento e sull'azione cattolica mentre a Whuan su come si … Continua a leggere Parallelismi (terza serie) 12#

Parallelismi (terza serie) 11#

(OGNI RIFERIMENTO A PERSONE ESISTENTI O A FATTI REALMENTE ACCADUTI È PURAMENTE CASUALE)   Undicesimo capitolo   Gli alieni ci misero un paio d'ore a capire che i terrestri erano esseri inferiori. L'unica che secondo loro meritasse un minimo di interesse era la Lola S. E chi mai tra noi avrebbe potuto affermare il contrario !? Il gran consiglio … Continua a leggere Parallelismi (terza serie) 11#

Donnine alla moda: sognando i tropici

(OGNI RIFERIMENTO A PERSONE ESISTENTI O A FATTI REALMENTE ACCADUTI È PURAMENTE CASUALE) Secondo capitolo  La nostra Susy Mary se ne stava sulla sdraio, sul suo balcone, nel suo triste appartamento di periferia.Per un attimo chiuse gli occhi e finse d'essere ai tropici (che poi manco sapeva dove fossero). Si immaginò ad un cocktail party circondata da … Continua a leggere Donnine alla moda: sognando i tropici

Parallelismi (terza serie) 10#

(Ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale) Decimo capitolo Tanta era la confusione. Anche il potere temporale s'organizzò ed in piazza S. Peter Parker, il capo sciamano diede vita alla più grande invocazione urbi et urbi. Che bei momenti. Volevamo però sottolineare che nella  tisaneria della zia Carla " La nonnina che ride", senza bisogno … Continua a leggere Parallelismi (terza serie) 10#

Parallelismi (terza serie) 9#

(Ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale) Nono capitolo A capodanno i carroarmati invasero San Juan. Dalla città fortificata partirono fuochi d'artificio. Calvo Pepàsh indossò il suo basco rosso e si mise al detonatore. Le amazzoni, capeggiate dalla Lola, a cavallo di tori da monta vennero giù dalla collina cavalcando a pelo. Hunter armato di … Continua a leggere Parallelismi (terza serie) 9#

Parallelismi (terza serie) 8#

(Ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale) Ottavo capitolo  La rivolta all' ospizio organizzata dalla zia Carla apparentemente non c'entrava un cazzo con l'invasione della "Baia delle porche" , ma cinquanta anziani sulle barricate, armati di padelle e pappagalli, fanno sempre notizia.Fu TV4 a dare eco alla vicenda e in quell'occasione, in diretta nazionale, la … Continua a leggere Parallelismi (terza serie) 8#

Parallelismi (terza serie) 7#

(Ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale) Settimo capitolo Tutti erano stati messi al corrente dell'imminente attacco. La prima cosa che si decise di fare fu quella di creare un piccolo esercito di amazzoni più che altro per distrarre il nemicoFu poi avvisata la stampa e tutti i media. Il mondo doveva sapere. Questo fu … Continua a leggere Parallelismi (terza serie) 7#

Donnine alla moda: un selfie pieno di speranze

Ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale Primo capitolo É sabato pomeriggio, la corsia centrale dei grandi magazzini "Le colonne" é piena di gente che fa shopping.Nei camerini dei negozi d'abbigliamento c'è la fila......Due capi alla volta mi raccomando, che tanto poi non comprate un cazzo....C'è crisi, si aspettano i saldi, … Continua a leggere Donnine alla moda: un selfie pieno di speranze

Parallelismi (terza serie) 6#

(Ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale) Sesto capitolo La sera del 28 dicembre, dopo che la segretaria Rapa ebbe finito di giocare col Barosi con un dildo blue elettrico, il nostro avvocato, mentre si fumava una cannetta post amplesso, raccontò finalmente alla sua mistress quello che sapeva. La Rapa s'incazzò e gli urlò: " … Continua a leggere Parallelismi (terza serie) 6#

Parallelismi (terza serie) 5#

(OGNI RIFERIMENTO A PERSONE ESISTENTI O A FATTI REALMENTE ACCADUTI È PURAMENTE CASUALE) Quinto capitolo   L'esercito dell'uomo più stupido del mondo, votato dal popolo più stupido del mondo si era oramai organizzato. L'isola sarebbe stata invasa il 30 dicembre ed avrebbe rovinato il veglione a tutti gli abitanti della "baia delle porche". L'avvocato Barosi … Continua a leggere Parallelismi (terza serie) 5#

Parallelismi (terza serie) 4#

Dopo aver mandato l'e-mail " cavalca pannocchie" a Viniskia dovetti scappare a Codogno da alcuni amici che mi tennero nascosto. Il coronavirus fece poi il resto. In totale segretezza (chi cazzo sarebbe venuto a cercarmi a Codogno ?) riuscii quindi, come novello Assange, a consegnare tutto lo scottante (direi hot ndr) materiale a quelli di … Continua a leggere Parallelismi (terza serie) 4#

Parallelismi (terza serie) 3#

(Ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale) Capitolo terzo   Ai tempi di Sussukandom, quando la soap opera "Parallelismi" stava via via scorrendo, episodio dopo episodio con allegra perculaggine, per qualche mese non si ebbero più notizie di Kubo e la storia si fermò di colpo alla seconda puntata della terza serie. All'inizio … Continua a leggere Parallelismi (terza serie) 3#

PARALLELISMI (terza serie) 2#

(Ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale) Capitolo secondo   Quella sera, mentre tutti erano in ansia per l’arrivo dell’uragano “Gnagna”, Hunter ed il dj di San Juan, Loreto Piazza, organizzarono una festa propiziatoria sulla spiaggia. Il forte vento non prometteva nulla di buono, ma i ragazzi del luogo non si fecero intimidire … Continua a leggere PARALLELISMI (terza serie) 2#

PARALLELISMI (terza serie) 1#

(Ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale) Capitolo primo   I nostri eroi, da quando avevano abbandonato ogni velleità di potere, se ne stavano felici e rilassati a San Juan di Coccoricò ridente borgo di pescatori affacciato sulla pittoresca "Baia delle porche". Le giornate scorrevano serene, nessuno rompeva la minchia con decreti o … Continua a leggere PARALLELISMI (terza serie) 1#

PARALLELISMI (seconda serie) 15#

(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale)   Quindicesimo capitolo   Calvo, Hunter e la Lola s’imbarcarono per Puerto CocoRiccò la mattina del 25 novembre alle ore 6.06. La giornata era limpida e serena. Nel frattempo nel bel paese, il ministro dell’interno Angelino Analfabeto aveva preso tutti i poteri … Continua a leggere PARALLELISMI (seconda serie) 15#

PARALLELISMI (seconda serie) 14#

(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale) Quattordicesimo capitolo   Mentre nel bel paese la rivoluzione imperversava ed il mojito scorreva a fiumi, Calvo, Hunter e la premier Lola S. stavano volando sulla s.s. 10 in direzione Baton Rouge; avevano un traghetto che li aspettava a New Orleans  ma … Continua a leggere PARALLELISMI (seconda serie) 14#

PARALLELISMI (seconda serie) 13#

(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale) Tredicesimo capitolo   Dopo il “ratto della Lola” i nostri eroi si diedero alla fuga. La nostra premier non aveva ben chiaro cosa stesse accadendo ma si stava divertendo un fottio. Calvo e Viniskia avrebbero dovuto eliminare Lola S. per riportare il … Continua a leggere PARALLELISMI (seconda serie) 13#

PARALLELISMI (seconda serie) 12#

  (ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale) Capitolo dodicesimo   Mentre la nostra Premier Lola S. si stava dimenando davanti ad un folto pubblico mostrando, a tutto il Nevada, il suo perizoma in bolla, i nostri eroi Hunter e Calvo fecero il loro ingresso a Las Vegas a … Continua a leggere PARALLELISMI (seconda serie) 12#

PARALLELISMI (seconda serie) 11#

  (ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale) Capitolo undicesimo   Il piccione Ak47 era finito ai caraibi. Calvo e Hunter, terminate le registrazioni dei loro show, partirono in vacanza a bordo dello yacth di Snoopy doggy Approdarono a Bermuda dove, tra un margarita ed un torcione, ogni sera … Continua a leggere PARALLELISMI (seconda serie) 11#

PARALLELISMI (seconda serie) 10#

(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale)   Decimo capitolo   Mentre Calvo e Viniskia si godevano il loro imprevisto successo ad Hollywood, a trecento chilometri ad est di Los Angelas, Simona la Bona stava facendo casting per scritturare la quarta ballerina del suo bord……locale. All’improvviso  fece il suo … Continua a leggere PARALLELISMI (seconda serie) 10#

PARALLELISMI (seconda serie) 9#

(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale)   Capitolo nono   Mentre il piccione Ak47 stava sorvolando l’oceano atlantico i nostri amici Calvo & Hunter se ne stavano sul set ad Hollywood a pubblicizzare ferri  da stiro: prima Calvo stirava le mutande di Viniskia e poi  Viniskia  stirava i … Continua a leggere PARALLELISMI (seconda serie) 9#

PARALLELISMI (seconda serie) 8#

(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale) Capitolo ottavo   La direttrice del bord…..ehm……del locale “Fight lap Club”, la bellissima Simona La Bona aveva già reclutato tre ballerine e, in attesa di scritturarne una quarta, stava catechizzando le sue ragazze......   La signora Perverti in effetti aveva gusti un … Continua a leggere PARALLELISMI (seconda serie) 8#

PARALLELISMI (seconda serie) 7#

(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale) Capitolo settimo   A Los Angela,  Calvo & Hunter parteciparono al vernissage di presentazione del docu-film sui rom: “Zingarate” Tra una tartina e l’altra, fecero molte conoscenze, scattarono qualche selfie e furono invitati al tavolo di Snoop Doggy Il famoso cantante melodico … Continua a leggere PARALLELISMI (seconda serie) 7#

PARALLELISMI (seconda serie) 6#

(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale) Capitolo sesto   Hunter&Pepàsh (come Starsky&Hutch) sbarcarono a Los Angela alle ore 13,50 di una soleggiata mattina di Agosto. Ma di questo ce ne occuperemo più avanti perchè.......   Simona aveva già assunto come body-guard due suoi vecchi amici, Pakko e Ciapùl. … Continua a leggere PARALLELISMI (seconda serie) 6#

PARALLELISMI (seconda serie) 5#

  CAPITOLO QUINTO Arrivati a Troieste Hunter e Pepàsh si sistemarono sotto il ponte di Baracca. Per pura combinazione, il regista Lino Wethriefenstahl stava girando in quel luogo un lungometraggio sugli zingari ed  i nostri amici vennero scritturati come comparse.   Nel frattempo il nostro simpatico piccione viaggiatore (che chiameremo Ak47) si era oramai rotto … Continua a leggere PARALLELISMI (seconda serie) 5#

PARALLELISMI (seconda serie) 4#

(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale) Capitolo quarto     Quando Hunter e Calvo decisero di lasciare il Bunkulukula resort, lo fecero a malincu…..ore e con le tasche vuote. Non avevano più soldi, neppure per la benza, ed allora si misero in viaggio a piedi sotto la pioggia che … Continua a leggere PARALLELISMI (seconda serie) 4#

PARALLELISMI (seconda serie) 3#

(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale) Capitolo terzo   Mentre Hunter Viniskia e Calvo Pepàsh se ne stavano tranquilli (si fa per dire ) al resort  Bunkulukula con le chiappe al sole ed il piccione viaggiatore di Angelino, con importanti e segretissimi ordini, svolazzava alla ricerca di anonimi … Continua a leggere PARALLELISMI (seconda serie) 3#

PARALLELISMI (seconda serie) 1# 2#

(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale)   (SECONDA SERIE) Capitolo primo     Il giovane Hunter ed il canuto Pepàsh erano oramai alla canna del gas (cazzo ho fatto anche la rima, sono un poeta). La loro impresa di pulizie, delocalizata in Romania, era andata a ramengo. Avevano … Continua a leggere PARALLELISMI (seconda serie) 1# 2#

PARALLELISMI (18)

(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale)   Diciottesimo capitolo   Dopo aver organizzato dei mondiali di calcio "abusivi" , i vertici della FIFA ci espulsero dalla federazione. La nostra premier prese allora la palla al balzo e vendette tutti gli stadi ai cinesi e col ricavato estinse il … Continua a leggere PARALLELISMI (18)

PARALLELISMI (17)

(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale)   Diciassettesimo capitolo     Quei bigottoni dell'Unione dell'anello al naso (Uan) avevano inscenato una miserabile invasione aliena, ma erano stati scandalosamente scoperti.Che venissero da Marte era risaputo, ma che arrivassero a tanta idiozia non se lo sarebbe aspettato nessuno. Nel frattempo … Continua a leggere PARALLELISMI (17)

PARALLELISMI (16)

(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale)   Sedicesimo capitolo     In un caldo lunedì mattina di Giugno all'improvviso il cielo si squarciò. Quasi tutti si aspettavano dio, ma dalle nubi apparve un disco volante che si appostò 300 metri sopra al palazzo della Lola. La nostra premier … Continua a leggere PARALLELISMI (16)

PARALLELISMI (15)

(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale) Quindicesimo capitolo   Per qualche mese non successe nulla; il paese era felice e tutte erano spensierate. La Lola e la papessa slinguavano rilassate nella santa sede che, nel frattempo, era stata trasferita dal Vaticano a Las Vegas. Al bar bordello di … Continua a leggere PARALLELISMI (15)

PARALLELISMI (14)

(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale) Quattordicesimo capitolo   Tra i primi provvedimenti della nuova premier Lola S. ci fu quello di annettersi anche il potere temporale e nominò papessa la sua amica Lola Falena. Dopodichè diede la possibilità anche ai gruppi separati di fare la comunione e … Continua a leggere PARALLELISMI (14)

PARALLELISMI (13)

  (ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale)   capitolo tredicesimo   L'onorevole Lola S. fu nominata prima ministra dal tranquillo Presidente della Repubblica che dichiarò: " non sono un notaio ma un tatuatore !" Subito il partito Uan scese in piazza in segno di protesta contro il degrado … Continua a leggere PARALLELISMI (13)

PARALLELISMI (12)

  (ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale)   capitolo dodicesimo   Quando si sparse la voce che il nuovo premier sarebbe stato una donna il "Partito delle Puttane" esultò ! Quando poi si fece il nome di Lola S., partì la "Ola" in ogni dove ! La zia … Continua a leggere PARALLELISMI (12)

PARALLELISMI (11)

(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale)   capitolo undicesimo   Dopo la fuga del premier , il Parlamento cercò di mantenere la banana....... cioè voglio dire, la barra dritta. Ora andava individuato un nuovo presidente che facesse dimenticare i disastri di quell'alcolizzato del Babbo. Ci voleva una mossa … Continua a leggere PARALLELISMI (11)

PARALLELISMI (10)

(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale)   capitolo decimo   La rapina alla banca di Tumminson, fallì miseramente. Scattarono gli allarmi ed arrivò la polizia incazzata più che mai.   Mentre la sottosegretaria Rapa (di cui poi si persero le tracce) cercava di coprire  la ritirata, mostrando la … Continua a leggere PARALLELISMI (10)

PARALLELISMI (9)

  (ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale) capitolo nono Il nostro premier Babbo Natale, stanco di cercare fondi a destra e a manca nel bel paese, decise di farsi un viaggetto nelle Americhe accompagnato da un paio di sottosegretarie, da sotto scrivania.Il viaggio fu affrontato in chopper alla … Continua a leggere PARALLELISMI (9)

PARALLELISMI (8)

(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale)   capitolo ottavo   Quando la zia Carla terminò lo stage alla Casa Bianca, decise di aprire un bar in società con Lemmy dei Motorhead. Qualche mese dopo la morte di Lemmy, il premier Babbo Natale passò per una bevuta con le … Continua a leggere PARALLELISMI (8)

PARALLELISMI (7)

(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale)   Settimo capitolo   Purtroppo il governo non riusciva a trovare le coperture. Gli incaricati dal ministero, per la ricerca fondi, i due sottosegretari in pelliccia Achille L. e Sfera EB, avevano miseramente fallito. Si decise allora di andare in Europa a … Continua a leggere PARALLELISMI (7)

PARALLELISMI (6)

(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale)   Sesto capitolo   Il Partito delle Puttane (PdP) e l'Unione dell'anello al naso (Uan) si trovarono spiazzati quando il "Gruppo misto swing" passò dall'opposizione alla maggioranza suonando un motivetto che più o meno faceva così:"mi vendo, la grinta che non ho.....mi … Continua a leggere PARALLELISMI (6)

PARALLELISMI (5)

(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale)     Quinto capitolo   Il nuovo governo si era oramai insediato. Ora bisognava dar subito un bel segnale e bloccare gli sbarchi. Ma proprio tutti ? Stavano infatti arrivando, oltre ai soliti barconi dall'Africa, navi cariche di Vichinghe con le poppe … Continua a leggere PARALLELISMI (5)

PARALLELISMI (4)

(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale) Quarto capitolo Mentre passavo per via del Corso, all'altezza della Chiesa dedicata a "Lo chiamavano Trinità", si alzò un coro....."Oppio, marocco e canne a volontà,francesco fumerà,bertone non si sa.....Oppio, oratorio,prezzemolo e malgioglio,la curia è una balera il vescovo in galera !"Il canto pare provenisse dalla … Continua a leggere PARALLELISMI (4)

PARALLELISMI (3)

(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale)   Terzo capitolo   Quando l' "Unione con l'anello al naso" (Uan) si alleò con il Partito delle Puttane (PdP), qualcuno storse il naso. Ma non si poteva, in piena emergenza, rallentare. Quando necessita, bisogna saper tirar dritto. Insomma, ci voleva una … Continua a leggere PARALLELISMI (3)

PARALLELISMI (2)

(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale)   Secondo capitolo   Il Partito delle Puttane stava avanzando nei sondaggi. La propaganda era tornata ad essere vecchia maniera ed i "social network" erano oramai cosa superata. Si era tornati a scrivere nome e numero di telefono nei cessi degli autogrill, … Continua a leggere PARALLELISMI (2)

PARALLELISMI (1)

(ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale) Prima serie     Primo capitolo Mentre nelle segrete stanze, tra uno sbadiglio ed un campari col bianco, si stava decidendo il nuovo primo ministro, qualcuno, a molti chilometri di distanza in un luogo non precisato, stava scrivendo il proprio numero di … Continua a leggere PARALLELISMI (1)